Gp città di Lugano 2016: le dichiarazioni di Sonny Colbrelli

È stata un’edizione segnata dalla copiosa pioggia, la settantesima del gran premio città di Lugano che ha visto trionfare Sonny Colbrelli sul lungolago Albertolli davanti a Diego Ulissi e Roberto Ferrari.
È stata una gara assai difficile, ha dichiarato il vincitore subito dopo l’arrivo, non segnata soltanto dalla pioggia e dal freddo, ma anche dalla tanta tensione in gruppo. Fin dalla partenza  l’obbiettivo della Bardiani è stato chiaro: vincere,ed è per questo che a circa 50 km dal traguardo Stefano Pirazzi è stato mandato in avanscoperta per testare le gambe degli avversari. Le due squadre più attrezzate erano certamente la Lampre Merida e la Iam Cycling ed è così che la Bardiani ha sfruttato il loro lavoro per ricucire i numerosi tentativi di fuga.
Sonny Colbrelli è senza ombra di dubbio un corridore veloce che ha ottenuto molti dei suoi successi in volata, ma oggi ha preferito anticipare tutti. Il corridore di Desenzano del Garda infatti ama definirsi un passista veloce piuttosto che un velocista e nella giornata odierna al posto di stare a ruota e sfruttare il lavoro degli avversari ha preferito muoversi in prima persona. Sulla sua ruota si è così ritrovato Jarlinson Pantano e Diego Ulissi entrambi due clienti davvero scomodi; sono riusciti a guadagnare un piccolo vantaggio,ma al loro inseguimento si è lanciato Roberto Ferrari con altri corridori. Colbrelli ha così optato per la scelta migliore: si è messo in prima persona ad aumentare il ritmo per evitare che gli altri riuscissero a rientrare e negli ultimi metri ha dato la stoccata decisiva.
È una la prima vittoria del 2016 per Sonny Colbrelli che ha iniziato così nel migliore dei modi questa stagione, a differenza dell’anno passato segnato da molta sfortuna. Il corridore della Bardiani particolarmente felice pensa già ai suoi prossimi impegni: strade bianche, Tirreno Adriatico, ma soprattutto Milano Sanremo.

image

Giorgia Monguzzi

Scritto con WordPress per Android

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...